sabato 21 luglio 2007

Stagioni Che Si Susseguono

10 giorni passati a Milazzo. 10 giorni per farmi assorbire dalla Sicilia, lasciandomi cullare dal suo ritmo lento che suona come le onde del mare di Ponente. Sembra quasi che la mia casetta sulla spiaggia voglia rimproverarmi per averla abbandonata per tutto l'Inverno. Apro i suoi cassetti e ritrovo mille oggetti che mi riportano indietro nel tempo, con una magia che fatico a comprendere. Mi soffermo un pò a sfogliare dei vecchi fumetti e, piacevolmente, mi sembra ancora di essere il ragazzino che li aveva comprati e vissuti con il cuore tanti anni fa. Ma in fondo, cosa è cambiato da allora? Forse solo le facce nuove che incontro quando passeggio in Marina, forse qualche negozio che ha chiuso e qualcun altro che ha appena aperto, tentando l'impresa. Ma il mare che vedo giù dalla Panoramica è sempre lo stesso. I pescatori di Vaccarella non hanno mai smesso di pescare. La gente mangia, invade le strade, passeggia e dorme sempre alla stessa ora. E i vecchi, seduti tutto il giorno su una sedia, sono ancora lì a guardarmi dai loro marciapiedi. Ma io, 32enne sposato e trasferito lontano-lontano, dove nessuno parla la mia lingua o fa i miei stessi pensieri, adesso chi sono? Neanche un attimo e la risposta vien fuori in maniera inaspettata, ma gentilmente. Marco è ancora quel ragazzino con gli occhiali che correva all'edicola, col cuore in mano, per scoprire cosa sarebbe successo al suo eroe dei fumetti. Il resto, alla fine, è solo una questione di stagioni che si susseguono.

32 commenti:

Salvo ha detto...

Potevo mai pensare che in quello scorbutico e frivolo involucro si nascondeva un poeta? Mi asciugo le lacrime và... fallo anche tu, se hai ritrovato la tua pezzuolina.

♥Anna♥ ha detto...

Ciao Marco, complimenti per il tuo blog, è molto divertente!! Ciao :-)

Marco Talotta ha detto...

Ciao!!!! Ti ringrazio, inchinandomi 1675,6 volte e provocandomi lo spostamento di 3 vertebre, per esserti unita a noi! Quale sei delle 3 Anna che conosco? Fatti sentire spesso, comunque. E attenta ai personaggi rudi che si aggirano nei meandri di questo blog.

Salvo ha detto...

Ciao Anna!
Non è che adesso riempi il blog di commenti frivoli?? Eh???
E poi che ci trovi di divertente? Ah?? Questo è un posto serio, mica l'agorà!
Benvenuta!;)

maurizio ha detto...

L'ho sempre detto che dietro quell'aria spensierata e sbarazzina si nasconde un sensibile tenero batuffolone di zucchero carammellato intinto nella melassa riposta nella dispensa dei dolciumi di Mary Poppins.
Sono colto dalla commozione!

Er Principe ha detto...

E' un susseguirsi di stagioni...ma non c'erano più le stagioni di una volta...? e le mezze stagioni? scomparse...d'altronde le uniche cose a metà che sono rimaste...è il mezzo freddo...il mezzo caffe' freddo...non esiste più il mezzo cono...l'altro giorno ho visto un cartello al bar...qui non si servono mezzi coni...non esiste più la mezza granita...si serve solo la mezza notizia..sui giornali...manca la verità...Comunque inutile crucciarsi...è il destino di Harry Potter...che voleva morire maghetto e regazzino...e invece alla fine del libro si trova vivo e padre di tre figli..."non si può rifuggiare dalle proprie responsabilità" dice Joanne Kathleen Rowling "bisogna crescere e diventare adulti"...

Salvo ha detto...

Ora viene Peter Pan e fa un culo così a te e alla tua amica Rowling.

Marco Talotta ha detto...

Salvuccio, a volte mi fai innamorare! Er Principe, grazie ancora per essere qui..comunque credo che il quote della Rowling dica "rifuggire" e non "rifuggiare".

Er Principe ha detto...

da Salvo mi sarei aspettato un commento tipo...."Bastar** mi ero comprato l'ultimo libro di Harry Potter, avevo disdetto l'abbonamento Rai, avevo venduto la mia TV ad un vagabondo errante, ascoltavo solo Radio Popolare Bulgara, PERCHE' VOLEVO LEGGERE IN PACE IL MIO BEL LIBRO SENZA SAPERE IN ANTICIPO IL FINALE DALLA TV ALLE 00.01 DEL 22.07.07 APPENA MESSO IN VENDITA SUGLI SCAFFALI DELL'AUCHAN....e invece tu me lo hai postato qui !!!!! "

Marco Talotta ha detto...

Non c'è problema,non penso che tra gli anfratti di questo blog ci siano utenti appassionati del maghetto occhialuto.Siamo gente sofisticata e altamente alternativa, che dormono su un letto fatto di cream caramel con latte parzialmente scremato, e a colazione mangiamo ricci con le spine con contorno di glassa e panforte nordico, per poi far la pipì nel bidè e la cacca da un balcone decorato da lillà rampicanti e pure aggressivi.

Salvo ha detto...

Principino, potresti prestarmi la tua preziosa copia dell'ultimo libricino narrante le gesta di Potter? Tanto dopo che ti ho venduto la TV guardi solo quella...
Ah ah ah!
Marco, ti è percaso rimasto del panforte nordico? A casa l'ho terminato...

Er Principe ha detto...

il panforte nordico è stato ritirato dal mercato...aggiornatevi...

♥Anna♥ ha detto...

Grazie, ho letto solo oggi i vostri commenti:-) (cmq sono l'amica di Claudio e Sarah).

Hiroshi ha detto...

Dannaz... ma dove sono finito? Panforte nordico? Maghetti occhialuti? Anna? Ma di cosa stiamo parlando eh? E sopratutto da dove è sbucato 'sto principe?! Ma principe de che? Dei me cojo... Era un pò che non mi aggiravo nei meandri di questo ricettacolo di sordide menti votate al martirio della logica e del buon senso ed ora che ci rimetto piede, fischiettando motivetti bucolici, mi accorgo che la situazione è precipitata come fece Patrick De Gaiardon (come si scrive, cazzo?) quando non gli si aprì il paracadute!! E' una vergogna!

Er Principe ha detto...

venerdi giochiamo a calcetto?ore 21?si possono postare messaggi di questo tipo?

Salvo ha detto...

Principe,
hai mai pensato di comprarti la playstation?;)

Er Principe ha detto...

ho solo un tamagochi...

Hiroshi ha detto...

Salvo, noto con piacere che non ti nascondi più dietro un nick anonimo ma finalmente ti sveli fornendoci il tuo profilo. Volevo però farti notare che nella compilazione del form hai sbagliato inserendo "male" al posto di "female" nella parte in cui si indica il sesso. Ma non preoccuparti, basta che ti ricolleghi ed è un attimo correggere l'errore. A buon rendere.

Hiroshi ha detto...

Io conosco una fiaba in cui il "Principe" fa finalmente una brutta fine una volta tanto. I personaggi principali sono Rocco Siffredi, le chiappe parlanti del sedicente principe e Cappuccetto Rosso. Volete che ve la racconti...?

Salvo ha detto...

Mmmmh...quale deliziosa occasione mi fornisci giovannina...
E' normale che tu ti confonda tra "male" e "female", con tutto quello che ti hanno detto da piccolo (e da grandicello anche...). Ora ti chiarisco qualke cosa perchè mi sa che tu hai compilato il tuo profilo a muzzo, poverino.
"male" vuol dire maschio, ergo il mio profilo è esatto. "female" significa femmina, ciò da cui fuggi, hai presente adesso? Mentre (rullo di tamburi) "shemale" è la categoria che comprende quelli come te, un pò quà e un pò là, indecisi diciamo...ma sono sicuro che ti diverti. Ora che ti ho dato un'identità, puoi benissimo utilizzare le tue profonde conoscenze per fare TU la dovuta correzione nel tuo piccolo profiletto blogger che fin adesso ha tratto in inganno utenti ignari della vera bizzarra natura di "hiroshi"... ah,già...perchè in effetti ti nascondi dietro uno pseudonimo... Non sfidarmi più, pseudouomo. affettuosi saluti.

Hiroshi ha detto...

Una prima precisazione al carissimo Sabbuccio è d'uopo. Innanzitutto il nostro "amico" sembra dimenticare che in uno dei miei primi post io mi identificai subito, specificando il mio nome e il mio cognome, che peraltro sono SEMPRE stati chiaramente indicati proprio nel profilo che io compilai SUBITO e a cui chiunque può accedere per verificare la mia reale identità. Profilo peraltro che invece il povero Sabbuccio ha compilato SOLO ULTIMAMENTE, dopo numerose insistenze (anche del creatore di questo blog) e dopo essersi presentato per mesi in maniera anonima come "Salvo" (che potrebbe essere chiunque...) per poter omettere le indicazioni sulla sua sessualità (o forse per potere disbrigare le pratiche anagrafiche relative all'accertamento della stessa?) Una volta chiarito dunque chi è che si nasconde e chi è lo pseudouomo, mi chiedo come mai Sabbuccio sia così avvezzo ad una pluralità di terminologie così tecniche (shemale?)per identificare i diversi aspetti della sessualità... forse perchè è un pò confuso? Detto ciò chiudo definitavamente (ma sono sicuro, solo da parte mia) questa discussione, che ho per la verità io incautamente cominciato (e me ne dolgo), perchè, sebbene io volessi solo scherzare affettuosamente, il livore eccessivo e l'astio ingiustificato dimostrati dal povero Sabbuccio nel suo post, unitamente alla confusione e all'incertezza delle sue parole e dei suoi concetti, oltre ad urtare la mia sensibilità di amico sincero e leale, mi fanno capire di avere toccato un punto nevralgico della sua incerta psicologia nonchè della sua fragile identità sessuale. Non volendo perciò causare ulteriori danni mi astengo da ulteriori diatribe e saluto affettuosamente il nostro amico.

Er Principe ha detto...

ragazzi sto uscendo di testa coi video di tasha e dishka...cercateli...

Salvo ha detto...

"hiroshi",
mica c'era bisogno che ti facevi scrivere il post da un'avvocato, qui si scherza ( per chi è in grado di capirlo...) Sgonfia la vena usciata che hai in fronte e rilassati. Mi duole solo sapere che ho sopravvalutato il tuo senso dell'umorismo.
Ciao

Hiroshi ha detto...

Maledetto principe... ho perso 5 preziosissimi minuti della mia vita per vedere quei fot***issimi video di Tasha e Dishka o come c***o si chiamano. Sono la cosa peggiore che abbia mai visto! Se ti prendo principe... e sei fortunato che non leggo Herry Potter...

Salvo ha detto...

Anch'io e Marco siamo caduti nel vergognoso video proposto dal principe. All'inizio pensavamo "vabbè andando avanti magari migliora.", dopo il primo minuto ci siamo detti "dài,sicuramente il finale è ganzo!", dopo aver skippato un'altro pò abbiamo incominciato, giustamente ritengo, ad accusare i primi segni di nervosismo conditi da numerosi interrogativi e qualche malaparola... Forse ci sono dei video segreti e divertenti che solo lui ha???

Er Principe ha detto...

andate su youtube cercate tasha e dishka e guardate il video HEY.....è fortissimo...HEY e' una canzone dei mitici pixies..!!

Er Principe ha detto...

quando giochiamo a calcetto?

Lo Zio d'America ha detto...

Marco Talotta, grazie per avermi introdotto nel tuo mondo fantastico nel vero senso della parola e complimenti per il tuo blog, outstanding! ben trovati ad alcuni amici sconosciuti come Er Principe e Salvo. Sono appena tornato da una vacanza a Bermuda trascorsi in una spiaggia (Horseshoe bay) dalla sabbia color pink e soffice come il borotalco in un setting spettacolare, eppure mentre guardavo quel mare limpido e incontaminato non potevo fare a meno di pensare alla baia del tono, ai miei tempi a Milazzo. Ho letto con avidita' e invidia i tuoi dieci giorni a Milazzo, io ci saro' per 12 giorni a Settembre ma a differenza di te quando cammino per le strade non conosco nessuno, la mia casetta non c'e' piu' e la mia mamma e' in paradiso.
Ecco una poesia da me scritta in un libro di prossima pubblicazione a New York:

Quando ti sogno e ti ricordo
vecchia casetta di un tempo che fu'
sei tanto bella che non ci credo
che ti ho lasciata per venire quassu'.

Mentre la neve qui copre le strade
ed il vento gelido mi tinge di blu'
i fiori profumano le vecchie contrade
nel mio paese lontano laggiu'.

Quei muri visti al mio primo natale
purtroppo ormai non esistono piu',
tagliando per sempre l'ombellicale
di quel magico tempo che fu gioventu'.

Quel dolce viso non piu' mi sorride
ne mi conforta la sua ninna nanna,
il suo amore non piu' mi arride
l'ineguagliabile amore di mamma.
(Copyright Loziodamerica 2007)

Marco, io di anni ne ho il doppio di te, e quel ragazzino c'e' ancora anche in me. E meno male.

Marco Talotta ha detto...

Zio d'America, tu sarai negli States da tanti anni, ma ti assicuro che sei ancora molto più milazzese di tanti abitanti del nostro Promontorio. Accolgo la tua presenza nel blog con piacere e rispetto, ringraziandoti per la poesia che hai voluto condividere con noi.I also would like to know if there is a market in the States for books written in Italian(that will be awesome !!!). Mi dispiace di non poter essere in Sicilia a Settembre, perchè mi sarebbe piaciuto incontrarti di persona, magari per una pizza con birra insieme al Capritta e tutta la compagnia sicula.Ti auguro di godere dei tramonti surreali e bellissimi che rendono unica la zona del Tono, senza dimenticare di passeggiare dalla Marina fino alla Croce di Mare, per curare l'anima dalla nostalgia. Mi viene anche da chiederti,giusto per curiosità: in che parte di Milazzo abitavi, quando vivevi in Italia? Ti saluto e mi auguro di trovarti spesso tra le pagine fluttuanti di questo blog, magari per un tuo resoconto sulla vacanza milazzese.
P.S. Ma lo sai che, dal tuo entusiasmo e dalle tue parole sui forum, ero davvero convinto che fossi un mio coetaneo? Complimenti per l'energia positiva e la freschezza d'animo(cose rare tra gli adulti di questi tempi).

Lo zio d'America ha detto...

Marco grazie per i complimenti, anche se in realta' sono un Senior citizien condivido quanto dici. Nel 2005 sono stato a Milazzo e passeggiando nella marina Garibaldi ho incontrato alcuni miei coetanei e mi hanno fatto la stessa impressione che tu descrivi. Secondo me e' il risultato di una inattivita' fisica e mentale, la mancanza di interessi e l'inabilita' di confrontarsi e convivere con la gioventu' di oggi; come si dice da noi "you are as old as you think". Io ho lasciato Milazzo all'eta' di venti anni dopo aver conseguito un diploma di abilitazione magistrale, ma da eterno innamorato non la ho mai dimenticata, abitavo in una casetta di rimpetto al Liceo classico Impallomeni e che come dicevo non esiste piu', durante l'estate frequentavo spesso l'incantevole baia del Tono quando ancora era in funzione la Tonnara. As far as publishing books written in Italian is possible only as indipendent, an expensive proposition. My book, a mix of text, poetry and pictures got the liking of an italian university professor who wants to use it as text for students who are taking Italian classes, it will also be sold indipendentely on the Internet.
Ho letto your impressive profile, complimenti for your accomplishiments e tanti auguri per un futuro ricco di successi che sono certo arriveranno. Da Milazzese mi rendi orgoglioso e da amico considerami un tuo tifoso.

Marco Talotta ha detto...

Grazie mille!!!..E non dimenticarti di aggiornarci sul tuo soggiorno siciliano(sono curioso di sapere le tue impressioni/sensazioni sulla Milazzo ritrovata).A presto,Zio!

Salvo ha detto...

Un saluto allo "zio d'america", ovunque egli si trovi in questo momento.